Le cinque cose principali che devi sapere quando acquisti un poster vintage

Top five things you need to know when buying a vintage poster

Cerchi qualche nuova arte murale? Forse hai persino trovato la stampa artistica dei tuoi sogni per il tuo salotto. Prima di consegnare i tuoi soldi guadagnati duramente, ecco la nostra pratica guida per l'acquisto di un poster vintage.

Come puoi sapere se un poster è vintage?

Forse sei in un mercatino delle pulci o in un grazioso piccolo negozio di poster in una parte artistica della città, o forse ti sei appena imbattuto in un'immagine che ti piace online, come puoi dire se l'oggetto del desiderio del tuo cuore è il vero affare ? In termini di arte murale in vendita, ci sono davvero solo poche opzioni là fuori; opere d'arte originali, stampe e riproduzioni in edizione limitata. Prendiamo ad esempio grigio by Wassily Kandinsky. L'originale è stato prodotto nel 1931. E nel 1953 è stata creata una collezione in edizione limitata di 300 serigrafie o serigrafie, con ciascuna stampa numerata, firmata e timbrata dalla moglie dell'artista, Nina Kandinsky. (Per riconoscerli, una provenienza autentica e confermata, un mercante d'arte affidabile e una patina del tempo, alcune pieghe e graffi, prezzo e istinto dovrebbero essere le tue guide qui.) E poi, naturalmente, c'è la riproduzione stampa fine art, che non solo è più conveniente, ma può anche essere molto più chiara e luminosa di un originale.

Gris di Wassily Kandinsky

Serigrafia o litografia, questa stampa fine art di Wassily Kandinsky attira sempre l'attenzione.

 

Quale formato di stampa artistica dovrei ottenere?

La verità è che non esiste una dimensione di un poster standard. Esistono tuttavia formati di cornice comuni e formati carta standard (il più delle volte da A3 ad A0). I produttori di poster di alta qualità stamperanno anche formati personalizzati e, se stai incorniciando la tua stampa, puoi richiedere un bordo di 1 cm in modo che il disegno non venga tagliato. Se stai ordinando una tela (ne parleremo più avanti) da avvolgere su una cornice di legno, potresti richiedere un bordo di 2 cm attorno alla stampa, in modo che la maggior parte possibile della stampa sia visibile. 

Come appendo il mio poster vintage?

Sei abbastanza fortunato da avere un tokonoma, una nicchia giapponese, e cambiare la tua arte murale ogni mese? Bene, se cambi i tuoi poster giapponesi con l'andirivieni delle stagioni, potresti volere qualcosa di semplice come un appendiabiti magnetico per poster. Se stai incorniciando il poster vintage dei tuoi sogni in un posto speciale, potresti anche schizzare su una cornice di alta qualità. Le cornici in legno sono fantastiche se cerchi un aspetto classico e naturale. Mentre le cornici nere o bianche completano tutte le stampe e possono fondersi su un muro bianco o creare un bordo attorno alla tua arte.

Porta una cascata nel tuo salotto con questa stampa, disponibile in tela di cotone 100% di grande formato.

Porta una cascata nel tuo salotto con questa stampa, disponibile in tela di cotone 100% di grande formato.

 

La mia arte murale dovrebbe essere stampata su carta fine art o tela?

Quando si stampa su carta, cercare un gsm minimo (grammi per metro quadrato) di 90. Maggiore è il gsm, più lussuosa risulterà la stampa vintage. E più pesante è lo stock, più durevole e resistente alle pieghe sarà il tuo poster. Stampiamo su 225 gsm di alta qualità. Dovresti anche assicurarti che la carta sia priva di acidi, in quanto ciò eviterà che il tuo poster per belle arti ingiallisca con il tempo. La carta artistica ha una finitura (lucida, satinata o semilucida o opaca) - qui in Kuriosis scegliamo una finitura opaca per ridurre al minimo i riflessi indesiderati - così come un rivestimento a dispersione, che rende la carta più ricettiva all'inchiostro, sigillando il colore vicino alla superficie, consentendo contrasti netti. Mentre la tela di cotone è spesso vista come più lussuosa, è un'ottima opzione (e spesso economica) per la visualizzazione di stampe di grande formato, poiché è molto più leggera da appendere. E a differenza delle stampe incorniciate, c'è pochissimo abbagliamento. C'è più consistenza nella tela di cotone e assorbe l'inchiostro in modo diverso dalla carta, rendendo l'immagine più simile a un dipinto. E sono ottimi anche per ambienti sem-umidi come i bagni. 

 

Come faccio a sapere se si tratta di una stampa di alta qualità?

La stampa cromolitografica di migliore qualità è la stampa fine art o giclée (dal francese per schizzare), che spruzzano l'inchiostro da un ugello. Oltre alla carta (o alla tela) su cui vengono stampate, le stampe giclée richiedono una risoluzione di 300 dpi e vengono spesso stampate su stampanti con oltre 12 cartucce d'inchiostro per un'ampia gamma di colori. Tutte le nostre immagini vengono scansionate a 1200 dpi e stampate alla massima risoluzione. Spesso sono gli inchiostri di alta qualità a far cantare davvero la tua stampa. Piuttosto che inchiostri coloranti più economici e solubili, preferiamo gli inchiostri pigmentati, che sono particelle di colore sospese in un'emulsione, che danno colori più duraturi, resistenti allo sbiadimento e più vivaci. Sono persino impermeabili su carta e tela poiché la stampante li preriscalda delicatamente. Sia gli inchiostri che la carta possono essere designati come qualità "museo" o "archivio", il che significa che sono resistenti ai raggi UV e non sbiadiscono. Nemmeno per 100 anni!

 

Se hai altre domande sulla carta o sugli inchiostri che utilizziamo, jmettiti in contatto.

Qualunque sia il tipo di stampa che stai cercando, kuriosis.com ha un poster vintage per te.

0 commenti

Lascia un commento

Tutti i commenti del blog vengono controllati prima della pubblicazione